ITIS-LS GIORGI

Ingresso ITIS Giorgi

ITIS – LS “Giovanni Giorgi” di Roma

 

Un po’ di storia

L’Istituto Tecnico Industriale Statale ITIS «Giovanni Giorgi» di Roma ha inizialmente sede in via Georges Sorel 6, zona Roma Est: un palazzo di cinque piani che ospita le classi e i laboratori dell’Istituto.
Successivamente, alla fine degli anni 90, la scuola viene trasferita in via Palmiro Togliatti 1161, un edificio molto più ampio e di nuova concezione, espressamente progettato per ospitare la nuova sede dell’Istituto.
Attualmente, la sede dell’ITIS “Giovanni Giorgi” di via Palmiro Togliatti 1161, con ingresso principale in via Giorgio Perlasca, ospita le articolazioni e le opzioni sia degli indirizzi di studio del Settore Tecnologico che quelli del Liceo Scientifico.


Chi è Giovanni Giorgi?…

Giovanni Giorgi nacque a Lucca nel 1871 da famiglia tradizionalmente dedicata alle professioni legali ed amministrative. A sedici anni iniziò a frequentare la facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma dove seguì le lezioni di Galileo Ferraris, scienziato italiano noto per i suoi studi sul campo magnetico rotante e ideatore del motore elettrico in corrente alternata. Quindi si laureò nel 1893 con il massimo dei voti.

Giovanni GiorgiIl Giorgi, noto ai più per i suoi studi sulla metrologia, fornì contributi essenziali nel campo dell’elettrotecnica e dell’elettromagnetismo, gettò le basi della teoria delle reti, sviluppò lo studio delle macchine elettriche, si dedicò al calcolo operatoriale, un vastissimo campo d’indagine che portò allo sviluppo della teoria dei controlli automatici.
Nel 1901 Giovanni Giorgi propose alla Associazione elettrotecnica italiana (AEI) un nuovo sistema di misure avente come unità fondamentali il metro, il chilogrammo, il secondo e una quarta grandezza da scegliere tra le unità di misura elettriche. Il sistema, noto anche con il nome di “Sistema MKSA“, fu adottato nel 1935 e aggiornato nel 1946, sempre su proposta del Giorgi, dalla Commissione Elettrotecnica Internazionale con il nome di “Sistema Giorgi“.

Nel 1960, durante la XI Conferenza generale di Parigi sui pesi e sulle misure, il Sistema Giorgi venne universalmente adottato come sistema internazionale di misurazione ed è ancora oggi considerato il precursore del Sistema Internazionale di unità di misura (SI), il sistema legale di misura da adoperarsi obbligatoriamente anche in Italia a partire dal 1982 (D.P.R. n. 802/1982).


La scelta dell’indirizzo di studio

Spesso i genitori giocano un ruolo importante nella scelta dell’indirizzo di studio dei propri figli. L’importante è che tale scelta sia fatta sulla base di una valutazione attenta delle attitudini e degli interessi dimostrati nel corso degli studi.
Se tra questi interessi prevale l’aspetto tecnico-scientifico, allora l’Istituto Tecnico Industriale Statale e il Liceo Scientifico delle Scienze applicate «Giovanni Giorgi» di Roma possono offrire il necessario supporto per soddisfare tali aspettative.
Inoltre, al fine di potenziare l’offerta formativa, la scuola ha messo in atto una serie di iniziative di ammodernamento dei propri Laboratori tecnologici e di apertura alla realtà del mondo del lavoro attuando progetti di Alternanza Scuola-Lavoro.


Perché scegliere l’Istituto Tecnico Industriale?

L’Istituto Tecnico Industriale è una scuola resa particolare e unica dalla presenza di ingegneri elettronici ed elettrotecnici, architetti, ingegneri meccanici, fisici, chimici e biologi pronti a trasmettere agli studenti non solo il loro sapere ma soprattutto esperienze lavorative e professionali.

I nostri alunni vengono preparati da subito a vivere la scuola come un investimento per il futuro, una sorta di tirocinio dal quale dipendono il loro avvenire e le loro aspirazioni.
La cura con la quale si cerca di far crescere lo studente a livello culturale e professionale, le competenze che vengono sviluppate, le capacità logiche ed intuitive che i nostri ragazzi sono portati a potenziare permettono al neo-diplomato di poter scegliere, senza alcun timore, se tuffarsi immediatamente nel mondo del lavoro o proseguire con gli studi universitari.

Presso l’Istituto Tecnico “Giovanni Giorgi” di Roma sono presenti tre diversi indirizzi di studio, per un totale di cinque diverse articolazioni.

INDIRIZZI DI STUDIO DEL SETTORE TECNOLOGICO

Indirizzo di studio: ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA
Articolazione: AUTOMAZIONE… .
Articolazione: ELETTRONICA… .
Articolazione: ELETTROTECNICA… .

Indirizzo di studio: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI
Articolazione: INFORMATICA… .

Indirizzo di studio: MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA
Articolazione: MECCATRONICA… .

 


Perché scegliere il LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE?

Il Liceo Scientifico opzione Scienze applicate nasce per potenziare la formazione scientifica: viene eliminato l’insegnamento del Latino sostituito con prime nozioni di base di Informatica e uso del computer, potenziando il numero di ore destinato alle materie scientifiche: fisica, chimica, biologia, scienze della Terra.

Nella nostra scuola lo studio delle scienze sperimentali e dell’Informatica può avvalersi di ottimi laboratori e apparecchiature scientifiche, e di una consolidata tradizione didattica.
La maturità scientifica conseguita rappresenta una corsia preferenziale verso tutte le facoltà universitarie sia quelle a carattere tecnico-scientifico che umanistico.

A conclusione dei cinque anni gli studenti avranno la possibilità comunque di accedere al mondo del lavoro, grazie all’acquisizione delle competenze formative acquisite.

INDIRIZZI DI STUDIO DEL PERCORSO LICEALE

Indirizzo di studio: LICEO SCIENTIFICO
Opzione: SCIENZE APPLICATE… .