Offerta formativa

Go-kart

Istituto Tecnico Industriale Statale  – Liceo Scientifico delle Scienze Applicate «Giovanni Giorgi»

 

– Il 6 febbraio 2017 scade il termine per la presentazione della domanda di iscrizione online alla classe prima della scuola secondaria di secondo grado, sul portale Iscrizioni Online del Ministero della Pubblica Istruzione (MIUR).

Consapevoli di come la scelta del percorso formativo, a conclusione della Scuola Secondaria di Primo Grado (ex scuola media), sia senza dubbio un passo importante e delicato da affrontare, i docenti e il personale amministrativo dell’Istituto «Giovanni Giorgi» sono a disposizione di famiglie e studenti per chiarire eventuali dubbi in merito alla scelta dell’indirizzo di studio e per fornire un adeguato supporto alle operazioni di iscrizione online.
In un mercato del lavoro esigente e competitivo, la scelta del percorso formativo è sempre più condizionata, oltre che dalle attitudini naturali dello studente, dalla qualità dell’insegnamento.
Al fine di mantenere alta la qualità della didattica, l’istituto «Giovanni Giorgi» di Roma rinnova la sua offerta formativa nel campo delle Scienze e della Tecnologia per la formazione di tecnici e professionisti in grado di competere con un mercato del lavoro sempre più selettivo.

La struttura
La nuova struttura dell’ITIS «Giovanni Giorgi» di Roma, costruita intorno alla metà degli anni ‘90, è sorta allo scopo di rimpiazzare il vecchio edificio dell’Istituto Tecnico Industriale «Giorgi», inizialmente situato in via Georges Sorel 6, al Collatino.

L’Istituto, situato tra la via Collatina e la Prenestina, all’altezza di Viale Palmiro Togliatti, si trova al centro di una zona di recente urbanizzazione e in rapida espansione demografica e commerciale. L’ingresso principale della scuola è in via Giorgio Perlasca 60, di fronte alla Sala Consiliare del V  Municipio, tra il supermercato Auchan di Via Collatina e la struttura del nuovo centro commerciale Esselunga di Viale Palmiro Togliatti, nelle vicinanze del Teatro Tendastrisce.

Nel complesso, l’Istituto Tecnico «Giovanni Giorgi» rappresenta una delle strutture scolastiche più moderne realizzate negli ultimi venti anni nella Regione Lazio.

Nello scorso mese di ottobre è terminata la ristrutturazione e la messa a norma dell’edificio adibito ai Laboratori di Meccanica Meccatronica ed Energia. Si tratta di un edificio dotato di sette grandi locali, per un totale di circa 900 mq, in cui si svolgono le attività dei seguenti laboratori:

Tecnologia e Disegno per la Progettazione Elettronica,

Tecnologia e Disegno per la Progettazione Elettrotecnica,

Laboratorio di Elettrotecnica 1;

Laboratorio di Elettrotecnica 2;

Laboratorio di Informatica;

Laboratorio di Macchine a Fluido;

Laboratorio di Misure per Meccanici;

Laboratorio di Macchine utensili per Meccanici;

L’Edificio principale della scuola è articolato su tre piani, in cui sono ubicate le aule didattiche e i laboratori dell’area scientifico-tecnologica dell’Istituto Tecnico Industriale e del Liceo Scientifico delle Scienze applicate, per un’estensione di circa 7.000 mq. In particolare l’edificio è dotato dei seguenti laboratori:

un laboratorio di Meccanica;

tre laboratori di Informatica;

un laboratorio di Biologia e scienze;

un laboratorio per le Energie Rinnovabili;

tre aule attrezzate di Disegno;

un laboratorio di Tecnologia Meccanica;

un laboratorio di Tecnologia e Disegno per la Progettazione Elettronica;

un laboratorio multimediale di Lingua;

un’aula Magna;

due laboratori di Chimica;

due laboratori di Fisica;

un laboratorio di Elettronica;

un laboratorio di Sistemi Automatici.

La struttura è completata da una Palestra  regolamentare di 600 mq, dotata di gradinata per il pubblico, a cui si aggiunge la zona servizi  costituita da spogliatoi, locali per i servizi igienici e per le docce, aperta anche alla comunità extra scolastica, nonché ulteriori spazi esterni per attività all’aperto, per un totale di circa 960 mq.

La formazione
La nostra offerta formativa si basa su quattro articolazioni dell’Istituto Tecnico Industriale Statale (ITIS) e in una del Liceo Scientifico, opzione Scienze applicate (LS-SA).
L’articolazione “Meccatronica”, in particolare, rappresenta una branca dell’ingegneria meccanica che studia il modo di far interagire la meccanica, l’elettronica e l’Informatica al fine di automatizzare e semplificare i sistemi di produzione. Presso i nostri laboratori gli studenti imparano a realizzare componenti meccanici, a familiarizzare con il controllo e la gestione di sistemi informatici per la progettazione e la produzione meccanica, la programmazione di macchine a controllo numerico (C.N.C. e P.L.C.), la progettazione con l’ausilio di programmi CAD, la manutenzione di macchine e di sistemi ad elevata integrazione meccanica ed elettronica.

L’indirizzo di Informatica e Telecomunicazioni, con articolazione Informatica, prevede l’approfondimento di tematiche relative al “PROBLEM SOLVING” e al “CODING” sin dal primo anno di corso. Fa parte di questo indirizzo lo sviluppo di applicazioni per i Sistemi Operativi LINUX e ANDROID utilizzando i linguaggi di programmazione più usati dai professionisti (JAVA, C/C++; PYTHON),  la programmazione web lato client (JAVASCRIPT) e lato server (PHP), la realizzazione e la gestione di RETI DI COMPUTER e BASE DATI, lo studio dell HARDWARE prendendo come riferimento in particolare l’architettura ARM (RASPBERRY PI, smartphone, ecc…).

L’indirizzo di studio Elettronica ed Elettrotecnica offre ora, oltre alle tradizionali articolazioni di Elettronica e di Elettrotecnica, la nuova articolazione di Automazione. Si tratta, questa, di un’articolazione che aggiunge alle conoscenze di base dell’elettronica, uno specifico approfondimento dei dispositivi logici programmabili, in particolar modo i microprocessori, con l’obiettivo di progettare schede di controllo da includere all’interno dei sistemi da controllare (embedded) e finalizzate a una specifica applicazione, partendo non da moduli commerciali ma da singoli circuiti integrati. Lo studio comprende l’uso del linguaggio di programmazione C e delle tecniche di sviluppo software del tipo “hard real-time” includendo anche microsistemi operativi dedicati. Grazie all’utilizzo di moderni sistemi di sviluppo integrati basati su processori a 32 bit ARM si realizza la progettazione di dispositivi nei vari campi di applicazione dell’automazione: misura e controllo di parametri ambientali, pilotaggio motori, scambio dati, gestione di interfacce utente, domotica, robotica.

L’articolazione Elettronica fornisce le competenze utili alla progettazione, il collaudo e la manutenzione di sistemi elettronici complessi. I campi di applicazione dell’elettronica comprendono le telecomunicazioni (sistemi informatici, telefonia, radio, tv, internet), il controllo di processi industriali (robotica), biomedica, trasporti (settore automobilistico, ferroviario, aereo, navale), la domotica. Un  campo, questo, in cui si richiede di affiancare alle capacità tecniche anche una buona dose di creatività e passione per l’ideazione e la realizzazione di tecnologie nuove ed efficienti, in grado di soddisfare le specifiche richieste dei consumatori nei vari settori di applicazione dell’elettronica.

L’articolazione Elettrotecnica si occupa di impianti di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica, di generatori e motori elettrici, trazione elettrica su rotaia, conversione e trasporto dell’energia elettrica e dei relativi impianti di distribuzione, veicoli elettrici su gomma, fotovoltaico, reti elettriche intelligenti di utenti interconnessi (smart grids), sistemi di accumulo dell’energia elettrica, domotica, management dell’energia, ottimizzazione del consumo energetico, adeguamento degli impianti e dei dispositivi alle normative sulla sicurezza, interventi rivolti al miglioramento della qualità dei prodotti e dell’organizzazione produttiva delle aziende.

Il Liceo Scientifico opzione Scienze applicate si differenzia dal liceo tradizionale per l’assenza del Latino e per avere un numero maggiore di ore di lezione settimanali per quanto concerne le scienze naturali. L’informatica non è, come nel liceo tradizionale, un’incombenza affidata all’insegnante di matematica all’interno della sua disciplina, ma materia indipendente insegnata da professionisti del settore. Inoltre, gli allievi del nostro liceo e i loro insegnanti hanno la possibilità, non comune ad altri istituti, di utilizzare i numerosi e attrezzatissimi laboratori che l’ITIS mette a disposizione.

L’innovazione
Al fine di potenziare la didattica del saper fare e migliorare l’offerta formativa della scuola, l’Istituto «Giovanni Giorgi» ha in programma, per l’anno scolastico 2016-2017, l’attivazione di nuove classi attrezzate con dispositivi multimediali in grado di supportare adeguatamente la didattica stessa, secondo le direttive del Piano Nazionale Scuola Digitale, adottato dal MIUR con Decreto Ministeriale n° 851 del 27 ottobre 2015.
Grazie ai fondi del Programma Operativo Nazionale (PON) “Per la scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento”, messi a disposizione delle istituzioni scolastiche  dalla Comunità Europea tramite il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), l’Istituto «Giovanni Giorgi» ha in programma:
•    l’adeguamento delle infrastrutture di rete (LAN/WLAN), che attualmente assicurano la copertura di oltre il 90% del complesso della struttura scolastica, estesa su un’area di circa 9.000 mq. Il potenziamento permetterà di assicurare la completa disponibilità del segnale WiFi in tutte le strutture didattiche che operano all’interno della scuola. Attualmente la rete supporta tutte le operazione connesse alla gestione del Registro Elettronico del Docente e del Registro Elettronico delle Famiglie, permettendo a quest’ultime di verificare in tempo reale, tramite un’apposita password fornita solo alle famiglie, la regolare frequenza e l’andamento didattico e disciplinare dei propri figli;
•    potenziamento della didattica, tramite l’utilizzo di postazioni mobili  dotate di computer e proiettore in grado di interfacciarsi alla rete LAN/WLAN e ai contenuti multimediali presenti in rete;
•    potenziamento della Biblioteca dell’Istituto allo scopo di offrire un ampliamento del tempo-scuola tramite l’attivazione di spazi multimediali usufruibili anche al di fuori dell’orario curriculare. L’intervento prevede la predisposizione di cinque postazioni fisse di consultazione dei contenuti multimediali sia interni che esterni, disponibili sul web, con l’intento di inserire la nostra Biblioteca nel circuito interbibliotecario delle biblioteche scolastiche e di quartiere. Inoltre, l’ampia disponibilità di spazio offre la possibilità di utilizzo della stessa per incontri di lettura, presentazioni, performance teatrali e per diffondere la formazione e la cultura;
•    potenziamento del laboratorio di Biologia e Scienze, con la fornitura di un nuovo banco di lavoro, una Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), PC desktop, nuovi microscopi digitali e stereoscopi ;
•    ammodernamento del Laboratorio Linguistico con la fornitura di nuovi computer per le postazioni multimediali in rete già esistenti;
•    allestimento di un nuovo Laboratorio Multimediale dotato di LIM e computer in rete (LAN/WLAN) per fare pratica di apprendimento delle competenze sia scientifiche che umanistiche;
•    ampliamento delle dotazioni informatiche dell’Aula Polifunzionale, a disposizione degli studenti diversamente abili, con l’attivazione di ulteriori quattro postazioni di lavoro;
•    acquisto di una LIM per l’Aula Magna dell’Istituto, da utilizzare nell’ambito di presentazioni, conferenze e seminari rivolti sia ai docenti che agli alunni della scuola;
•    libri di testo in adozione in versione multimediale (eBook) in modo tale da poter essere letti su tablet, computer e notebook. L’eBook offre il vantaggio del minor costo, inoltre può essere usato a casa o in classe, con la LIM o il videoproiettore, anche quando si è offline.

Il contatto con le aziende
Per assicurare ai giovani l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro, secondo quanto previsto da D. Lgs. 77/05 nonché della legge 13 luglio 2015 n.107, in cui si ribadisce che i Percorsi di Alternanza Scuola Lavoro, sono organicamente inseriti nel piano triennale dell’offerta formativa dell’istituzione scolastica come parte integrante dei percorsi di istruzione, l’Istituto «Giovanni Giorgi» ha attivato percorsi di Alternanza scuola lavoro in collaborazione con varie aziende del territorio. Tra queste la Rheinmetall Italia S.p.A. (ex Contraves S.p.A.) una grande azienda del Polo Tecnologico Tiburtino molto attiva nel campo della difesa e della tecnologia radar, oltre che nel campo delle applicazioni civili e del settore spaziale. Trenitalia S.p.A., la principale società italiana per la gestione del trasporto ferroviario di passeggeri e merci. La Selex, l’azienda del Gruppo Finmeccanica che sviluppa soluzioni ed applicazioni innovative nel settore dell’elettronica per il mercato civile, Enti Istituzionali, Locali ed Enterprise. La “CONFAO” ente accreditato presso il MIUR per il supporto alla realizzazione di esperienze di alternanza simulata e per il sostegno allo sviluppo delle competenze imprenditoriali. L’UniversitàSapienza” e l’UniversitàTor Vergata” di Roma. Nonché altre aziende minori del territorio.

 

Procedura di iscrizione on-line

Prima di procedere all’iscrizione è necessario registrarsi sul sito del MIUR (Ministero della Pubblica Istruzione) all’indirizzo http://www.iscrizioni.istruzione.it. Si ottiene così, sulla propria casella di posta elettronica, il codice personale di accesso al servizio di iscrizione on-line.

Per completare l’iscrizione è necessario conoscere il “codice scuola”, ovvero il codice identificativo della scuola prescelta che, nel caso dell’Istituto “Giovanni Giorgi” di Roma, è il seguente:

RMTF10000C

 

Nel caso si riscontrino difficoltà di qualsiasi tipo, il personale della scuola è a disposizione per chiarimenti e supporto alla procedura di iscrizione on-line.

Qualora non fosse possibile completare la procedura di iscrizione on-line, è disponibile in formato cartaceo il “Modulo di iscrizione” al primo anno dell’Istituto “Giovanni Giorgi” di Roma. In tal senso si riportano i giorni di Consulenza della Segreteria didattica della scuola:

Lunedì            08:00    11:00
Mercoledì       15:00    16:00
Giovedì           08:00    11:00
Sabato           08:00    11:00

 

Per qualsiasi richiesta di informazioni è possibile contattare i seguenti numeri:

– Tel.: 06.121127300   –  06.121127301
– Fax: 06.2592598